INTRODUZIONE

Cosa sono le boccole?

50packSQ_1_large

Le boccole o “inserti”, altro non sono se non delle parti (di norma in metallo o plastica) lavorate esternamente ed internamente con filetti.

A cosa servono?

A moltissime cose 🙂 Nello specifico in ambito sciistico, servono a creare un supporto ulteriore rispetto alla semplice accoppiata vite da legno + anima in legno dello sci.

Sarà magari capitato per esempio di spanare una vite di un attacco: in questo caso lo skiman avrà prontamente inserito una boccola (normalmente in bronzo) per poter creare un nuovo punto di ancoraggio, sfruttando quindi un foro più largo del precedente, e mantenendo una vite (questa volta però per metalli) così da ripristinare la funzionalità dell’attacco.

Perchè in inox?

A differenza del caso sopracitato, se l’obiettivo per noi è quello invece di montare e smontare più volte in stagione gli attacchi dagli sci (ad es. perchè abbiamo più sci e condividiamo lo stesso attacco, o perchè ci piace utilizzare lo stesso sci con l’attacchino e l’attacco da discesa, o a telemark, etc.), il bronzo non è sufficiente in quanto troppo duttile, men che meno la plastica. L’unico materiale efficiente in tal senso è l’acciaio inox, in quanto consente di mantenere inalterate le caratteristiche della boccola nel lungo periodo.

Ma è difficile montare le boccole?

StarterKit_large

Si e no 🙂 Come in tutti i lavori “fai da te”, richiede un minimo di manualità, molta attenzione, e qualche attrezzo dedicato e comunque di qualità. Detto questo, se contiamo in media 8 boccole per sci, ed ipotizziamo quindi di dover montare 16 boccole, tra le varie attività riusciamo a stare nell’ora di lavoro per forare e maschiare, ed una mezz’ora per il posizionamento delle boccole, ovviamente al netto del periodo di “riposo” delle resine etc.

Per avere un’idea circa l’attività, vi rimandiamo alla pagina apposita di installazione: se siete comunque in dubbio sull’operazione, fate riferimento al vostro skiman di fiducia! 😉

Posso montare le boccole su sci già forati?

Assolutamente sì, anzi per certi versi ci fa anche risparmiare tempo, dato che sappiamo già dove sono i fori! 😉 sarà sufficiente allargarli per preparare quindi la sede delle nostre boccole.

E montare più attacchi sullo stesso sci?

Anche qui come regola generale si può fare: idealmente conviene solo studiarsi bene prima le eventuali “interferenze” nello schema dei due attacchi, in modo da esser sicuri che vi sia almeno 1cm di legno tra una boccola e l’altra. Nel peggior dei casi questo comporterà magari di spostare poco più avanti (o indietro a seconda) gli attacchi così da recuperare il giusto spazio.

Ma sono sicure?

Argomento ampio e controverso: quello che ci sentiamo di dire è che, ad oggi e dopo quasi 10 anni di utilizzo da parte di molti nostri amici sciatori, non abbiamo registrato problemi nè tantomeno casi di rotture anomale o incidenti (sgrat sgrat).

Tempo addietro sono stati eseguiti dei test, arrivando a misurare 280kg in estrazione per una vite, laddove ha poi ceduto direttamente la struttura dello sci. Per la boccola da sola invece, la forza di estrazione è salita a ben 395 kg prima del cedimento strutturale dello sci.

Questo significa circa il 40% in più di resistenza all’estrazione della boccola rispetto alla sola vite da legno.. che non è poco!

Quello che però è certo è che al di là degli aspetti strutturali, il lavoro di montaggio è essenziale per una buona riuscita del setup: se pensiamo alla tensione che alcune viti su boccole “storte” possono generare tra attacco e sci, è chiaro che l’argomento è delicato.. L’altro aspetto è legato alla manutenzione, ovvero a quegli accorgimenti che si rendono necessari per una buona funzionalità in sicurezza. Per questo aspetto vi rimandiamo alla sezione “Manutenzione“.

Ma conviene utilizzare le boccole?

finance3

In generale dobbiamo partire dal concetto che per montare correttamente le boccole serve un kit dedicato, e diciamo che la spesa media per due paia di sci montati (32 boccole quindi) comprensiva appunto del kit di montaggio e spedizione si aggira intorno agli 80 Eur: questo significa che se aggiungiamo un pò di minuteria (viti) per il montaggio, facilmente saremo comunque sotto i 100 Eur massimo (a meno che non si opti per le viti in titanio :D).

Morale, abbiamo due sci su cui possiamo montare lo stesso attacco, per un totale di 100 Eur spesi.

Cosa ci compriamo come attacco con 100 Eur? Ecco il perchè delle boccole. 🙂

Lasciamo poi perdere se invece il ragionamento è di utilizzare lo stesso sci con due attacchi, perchè l’alternativa è comprare un altro paio di sci uguali, e lì altro che i 100 Eur.. 😉

Come si comprano e dove si trovano?

logo_qk

Esistono diverse case che producono le boccole in inox per l’installazione su sci: nello specifico noi lavoriamo da ormai 4 anni con i prodotti Quiver Killer, e pertanto per noi e per i nostri amici ci rivolgiamo a loro quando serve boccolare qualche sci.

Per eventuali acquisti diretti in Italia (senza dover importare il tutto dagli USA) o valutare anche solo un preventivo per qualche progetto se non per qualche domanda qui non trattata, vi invitiamo a contattarci direttamente, utilizzando il form di contatto nel menu in alto.